Letti matrimoniali in legno massello

Il letto nella camera matrimoniale è il protagonista. Ecco i letti Scandola in vero legno, per una zona notte che riprende il gusto classico e country della tradizione alla luce del design contemporaneo.

Il letto matrimoniale è l’elemento cardine attorno a cui ruota l’arredo della camera e l’idea di fare un letto in legno nasce dalla volontà di coordinarlo con gli altri arredi della zona notte matrimoniale: armadio, settimanali e comodini possono quindi essere legati dalla finitura e dalla linea, in un ambiente che mantiene tutto il fascino dello stile rustico, con la calda accoglienza degli arredi di montagna, rinnovando le linee con gusto contemporaneo.

Da questo incontro nascono i letti matrimoniali classici di Scandola Mobili, un programma ricco per misure e per proposta, studiato per arredare la zona notte. Se il letto Tabià è il modello più adatto a camere country, affini per area di gusto anche ad arredi shabby chic e allo stile provenzale, letti come il Rondine e l’Arcanda sono più leggeri e slanciati, e si prestano ad ambienti più moderni, mentre Erika è un letto dal gusto classico, perfettamente a suo agio in un arredo rustico tra mobili tradizionali o antichi. Il letto Luna invece è un letto dalle linee semplici e dalle curve dolci.

Dal punto di vista dei materiali tutti i letti Scandola sono realizzati interamente in massello. Il vero legno è un materiale dal fascino senza tempo, oltre a essere una garanzia di qualità e robustezza che riprende la passione per le cose fatte bene dell’artigiano di una volta. Non solo falegnameria però, perché nel catalogo Scandola ci sono proposte anche legate ai letti matrimoniali imbottiti, con rivestimenti in tessuto e trapuntature realizzate con qualità sartoriale. Nel letto Arcanda si ha la possibilità di unire il vero legno di abete al tessile, con un sorprendente inserto imbottito incorniciato dal massello della testiera matrimoniale.

Come funzioni non manca la possibilità di avere dei letti matrimoniali con contenitore: i letti in legno Tabià e Fada possono avere un capiente box celato nella struttura e accessibile grazie al sollevamento con pistoni della rete a doghe. E’ proposto anche un letto interamente imbottito con le stesse funzioni. Il movimento dei letti in massello con contenitore Scandola è doppio: la tradizionale apertura a compasso per accedere allo spazio contenitivo e il sollevamento della rete in orizzontale per poter riassettare il letto senza dover piegare la schiena.

Dal punto di vista delle misure i modelli Scandola sono tutti disponibili nella misura standard, per materasso matrimoniale 160×200, ci sono poi dei letti che si possono fare in dimensione allargata (letto king size) per materasso da 180 cm. Eventualmente si possono realizzare i letti su misura se si cercano altre dimensioni, ad esempio il letto alla francese, un matrimoniale ridotto per adattarsi a camere più strette, col materasso largo 140 centimetri.