Come arredare la Camera da letto stile barocco

Come arredare la Camera da letto stile barocco

Camera da letto stile barocco

Lo stile barocco è uno stile signorile, adatto a case raffinate e ricercate. Si pensa spesso sia passato di moda, in realtà la camera da letto stile barocco è ancora presente in molte case e anzi viene sempre più richiesta. Infatti la ricercatezza dei particolari, la scelta di materiali pregiati e le finiture particolari lo rendono uno stile apprezzato e amato dai veri intenditori dell’artigianato.

In questo articolo andremo a scoprire quali sono le caratteristiche principali dello stile barocco declinato in camera da letto, con particolare riferimento anche a due sottostili che si sono diffusi negli anni, ossia lo stile barocco veneziano e lo stile barocco moderno o contemporaneo.

Le caratteristiche delle camere da letto stile barocco classico

Le caratteristiche della camera da letto barocca

Partiamo scoprendo quali sono le caratteristiche dello stile barocco classico. I materiali utilizzati sono senza dubbio pregiati e di valore. Quindi per la costruzione degli arredi della camera si utilizzerà il legno massiccio e per le imbottiture tessuti signorili, tra cui il velluto, damasco o lampasso.

Il colore predominante è senza dubbio l’oro, accompagnato dal bianco, talvolta l’argento e declinazioni pastello molto chiare di colori come il rosa. La camera da letto stile barocco classico trasmette quindi un senso di preziosità. Alle volte, soprattutto se ci si rivolge a mastri artigiani, i letti e i complementi notte sono effettivamente decorati con la foglia d’oro. Si tratta di una finitura particolare, ma che rende unici gli arredi. In sostanza viene applicata una pellicola d’oro sui mobili rendendoli dorati e lucidi. L’abilità dell’artigiano sta proprio nella stesura di questa foglia che non deve assolutamente accartocciarsi o presentare la benché minima imperfezione, altrimenti il mobile non risulta lucente e dorato.

Le linee dello stile barocco sono abbondanti e ricercate. Quindi non pensate ad un letto con una semplice testata, ma piuttosto ad un letto con un’ampia testata in legno lavorata con riccioli e orpelli con un inserto di imbottitura centrale lavorato a capitonné. Comodini e comò sono anch’essi eleganti e ricercati, spesso con gambette che li solevano da terra.

Per la scelta dell’armadio l’ideale è ricercarne uno in stile. Infatti esistono produttori che realizzano armadi che riprendono le linee del comò e dei comodini trasferendoli sull’armadio, ottenendo così un arredo completo in stile barocco.

Ovviamente se si sceglie uno stile così fortemente caratteristico per la camera da letto, non possono essere sottovalutate decorazioni e finiture. Innanzitutto non può assolutamente mancare un grande specchio con cornice finemente intagliata da posizionare sopra il comò. E poi la scelta dei tessuti che deve essere rigorosamente in lino o cotone per dare un senso di raffinatezza. Per chi le ama possono anche essere scelte le lenzuola in seta. Per i colori ovviamente il bianco è il grande protagonista, senza troppi decori o fronzoli visto che i mobili da soli fanno bella mostra.

Camera da letto stile barocco veneziano

Camera da letto stile barocco veneziano

Lo stile veneziano è una declinazione dello stile barocco. Infatti mantiene alcuni tratti di questo stile, mescolandoli con altri.

Partiamo ad esempio dalla stanza. La camera da letto stile barocco veneziano presenta una travatura a legno a vista, oltre ad un pavimento a parquet posato a lisca di pesce. Le pareti sono lasciate bianche oppure ricoperte di una carta da parati dai toni scuri, se si desidera ottenere un arredamento più misterioso. Tendaggi pesanti e regali completeranno l’insieme.

Il letto rimane comunque il protagonista indiscusso, sfarzoso ed eccentrico catalizzerà tutta l’attenzione. Realizzato in legno massiccio presenta di norma una testa imbottita a capitonné riquadrata da una cornice in legno finemente intagliata. Come per lo stile barocco classico, comò, comodino e armadio saranno particolari e sfarzosi, così come l’antica specchiera da appendere sopra il comò. Un altro elemento di arredo che non deve assolutamente mancare è una dormeuse ai piedi del letto e pouf imbottiti.

Infine l’illuminazione: per ricreare un vero ambiente veneziano deve fare capolino in centro stanza un bel lampadario realizzato in vetro di murano. Sarà l’elemento che rende davvero originale tutta la stanza.

Camere matrimoniali stile barocco moderno

Camera stile barocco moderno

La camera da letto stile barocco moderno invece è una declinazione che tende non tanto a pulire le linee che restano sempre ricercate, quanto a cambiare le finiture. Infatti le stanze matrimoniali in stile barocco moderno non sono più caratterizzate dalla presenza di molto oro, ma privilegiano invece finiture chiare, come il bianco o toni pastello appena accentuati di altri colori.

Il letto matrimoniale può essere scelto sempre con testata riquadrata in legno, ma può anche essere scelto con una testata solamente imbottita con lavorazione a capitonné. Comodini e comò, seppur restando lavorati, non presenteranno tutti gli intagli propri dello stile barocco classico.

Infine la stanza risulta più luminosa con la scelta di tendaggi leggeri che lasciano entrare la luce naturale.

Ecco svelato come arredare la camera da letto stile barocco. Se vi restano dubbi contattateci.


ARTICOLI CORRELATI:


SCRITTO DA:

Share
Tags: