Camerette sane e solide in legno

Camerette in legno per bambini: solide e sane

L’arredamento della cameretta dei bambini deve soddisfare innumerevoli esigenze. Deve essere innanzitutto solido, deve poter adattarsi alla crescita dei più piccoli, essere colorato e allegro, ma soprattutto deve essere sano. Il materiale che possiede tutte queste caratteristiche è senza dubbio il legno massiccio. Infatti è adatto per realizzare lettini, comodini, scrivanie e armadi che coniugano solidità e sicurezza, senza trascurare l’aspetto estetico. Grazie all’utilizzo di vernici all’acqua pigmentate è possibile avere arredi in legno dai colori vivaci che nulla hanno da invidiare alle camerette in laminato.

Conosciamo quindi più da vicino questo materiale e scopriamo perché è così adatto per arredare le camerette.

Il legno massello nelle camerette

Camerette classiche in legno masselloPerché scegliere il legno massello per arredare la cameretta? Come abbiamo visto poco fa il legno presenta diverse caratteristiche che lo rendono il candidato numero uno per arredare la stanzetta.

Innanzitutto il legno è un materiale naturale e, nonostante venga trasformato in mobile, continua a preservare alcune sue caratteristiche. La prima è la sua capacità igroscopica: il legno si comporta come un vero e proprio condizionatore che assorbe l’umidità nell’ambiente quando risulta in eccesso e la rilascia quando l’aria si secca. In questo modo all’interno della cameretta è sempre garantito il giusto grado di umidità che aiuta naturalmente anche il riposo.

Inoltre il legno ha il vantaggio di essere un materiale rigenerabile. Quando si lascia libero sfogo ai giochi dei bambini qualche volta può capitare un incidente e possono comparire delle piccole ammaccature sugli arredi. Niente panico! Basta munirsi di un alleato facile da trovare: l’acqua. Qualche goccia d’acqua permetterà al legno di gonfiarsi e di far scomparire la botta. Perché poi non resti alcun segno può tornare utile utilizzare un po’ di vernice per eliminare ogni eventuale segno.

Infine gli arredi per camerette proposti da Scandola Mobili sono privi di formaldeide. Infatti il legno naturale è incollato utilizzando solo colle viniliche a base acquosa che non contengono quindi formaldeide e garantiscono un prodotto naturale al 100%.

Verniciatura all’acqua atossica

Camerette verniciate all'acquaPer produrre un arredamento davvero naturale Scandola Mobili utilizza solo vernici all’acqua, atossiche per l’uomo e per l’ambiente. Sono quindi vernici che associano sicurezza ed ecologia creando un mobile che guarda sia alla salute dell’uomo che a quello del pianeta. Sono state ultimamente inserite nel processo produttivo anche delle vernici prodotte con biomasse rinnovabili, non in concorrenza con l’alimentazione umana. Sono queste vernici BIO che assicurano ancora di più la naturalezza delle camerette.

Le vernici all’acqua utilizzate da Scandola possiedono diverse certificazioni che ne garantiscono la loro sicurezza. Sono anche certificate per i giocattoli dei bambini secondo la norma europea EN 71-3. Possono quindi essere utilizzate per verniciare i giocattoli dei bambini perché non contengono sostanze nocive e sono resistenti alla saliva.

La sicurezza nelle camerette

La sicurezza nelle camerette dei bambini non passa solo attraverso la scelta di un materiale ecologico, ma deve considerare anche altri aspetti. Ad esempio bisogna prestare particolare attenzione agli spigoli. Si sa, i bambini non fanno troppo caso a dove stanno andando e non è raro che prendano botte sugli spigoli. È quindi importante che i mobili non presentino spigoli vivi ma che siano arrotondati per ridurre al minimo il danno. Inoltre, soprattutto quando sono piccoli, amano arrampicare. È quindi bene assicurarsi che comodini, comò e tutti i mobili che presentano cassetti siano muniti di guide antisgancio per non rischiare che in fase di arrampicata il cassetto si stacchi dal mobile e cada a terra.

Camerette in legno classiche

Camerette in legno masselloLe camerette sono di solito composte da tre elementi fondamentali: il gruppo notte, con letto e comodino, la scrivania, indispensabile per fare i compiti, e l’armadio. Arredare una cameretta nel modo corretto non è semplice, ma basta seguire qualche piccolo consiglio per avere la strada in discesa. Particolarmente difficile da scegliere è l’armadio: quanto ne serve e soprattutto come attrezzarlo? Per approfondire l’argomento puoi leggere il nostro articolo di approfondimento su quanto armadio serve in una cameretta.

Le camerette classiche si classificano principalmente in tre tipi: camerette a terra, a soppalco e a ponte. Sono tre diverse interpretazioni della cameretta che si adattano a diverse esigenze. Vediamo insieme le loro principali caratteristiche.

Camerette a terra in legno

Le camerette a terra sono la versione più classiche e quella che di solito viene maggiormente scelta. La camera si configura con uno o più lettini singoli, accompagnati dal loro comodino. La scrivania e l’armadio trovano di solito posto sulla parete contrapposta. È una tipologia di cameretta adatta per stanze grandi, ma anche per stanze di medie e piccole dimensioni.

Camerette a soppalco in legno massiccio

Cameretta a soppalco in legnoLe camerette a soppalco sono quelle che di solito fanno maggiormente sognare i più piccoli. Si tratta infatti di soluzioni che permettono di posizionare i letti su più livelli. Sono quindi la soluzione ideale per arredare camerette poco spaziose, perché in un’unica parete si trovano i letti e l’armadio. È inoltre una soluzione molto apprezzata per chi vuole lasciare più spazio in centro stanza per il gioco.

Camerette a ponte in legno naturale

Le camerette a ponte sono di solito le soluzioni maggiormente gettonate in mancanza di spazio. È infatti un progetto che permette di sfruttare lo spazio al di sopra del letto con dei mobili di contenimento che vanno ad ampliare l’armadio. In una sola parete quindi viene posizionato sia il letto che l’armadio lasciando la parete opposta libera per posizionare la scrivania.

In conclusione quindi il legno è il materiale più consigliato per arredare la cameretta dei bambini proprio per il suo aspetto naturale e salubre, che lo rende il materiale ideale per la stanza dove i bambini trascorrono la gran parte del loro tempo.


Scritto da:

Elena Kids bedroom specialist

Elena – Kids Bedroom Specialist

 

 

Share
Tags: