Come disporre la cucina

Alcuni consigli per progettare una cucina veramente funzionale

Dire che la cucine è il cuore della casa sembra un cliché, ma è la verità. Quale altra stanza svolge così tanti ruoli? Cucinare, pulire, mangiare, intrattenere, divertirsi e rilassarsi: la cucina è la stanza più utilizzata della tua casa, il che significa che deve essere funzionale.

Siamo sempre alla ricerca di modi per rendere la nostra cucina più funzionale, senza però dimenticarci dell’eleganza e della serenità. Così se stai progettando una nuova cucina, o pensando di rinnovare quella che già possiedi segui i nostri piccoli consigli per rendere la cucina una stanza davvero funzionale ed accogliente.

LA CUCINA-LIVING

L’idea di prendere in prestito elementi del living o della zona giorno è una tendenza che si è andata affermando nel corso dell’ultimo decennio. Tutto è iniziato con l’idea di open-space, quindi con l’idea che la cucina debba dialogare con il resto della casa e non restare isolata. Ora però il concetto si è ulteriormente ampliato: una poltrona in un angolo inutilizzato o aggiungere una luce d’atmosfera rendono la cucina un ambiente più rilassante. Altri elementi che non appartengono tradizionalmente alla cucina, come librerie, mensole, tappetti e persino giardini verticali, ci spingono a trattare la cucina come una stanza completamente diversa, una stanza progettata non solo per essere funzionale ma per intrattenere e divertirsi.

CASSETTI VS ANTE

Non ti è mai capitato di non riuscire a prendere la padella che ti serve che si trova proprio infondo alla base? Un’ottima soluzione sta nell’optare per cestoni profondi al posto delle classiche basi con ante, dove si possono riporre pesanti padelle e bacinelle. È un semplice aggiustamento, ma può fare davvero la differenza per la semplicità d’uso della cucina. Aggiungere gli accessori ai cassetti e ai cestoni, come portaposate, fermapiatti o portaspezie, li rende ancora più funzionali.

ORGANIZZARE LE IMMONDIZIE

Quando si progetta una cucine ci si sofferma spesso su dettagli glamour e non si pensa mai allo smaltimento delle immondizie. È però assolutamente importante progettare uno spazio in cucina adatto per riporre le immondizie: ci sono diversi tipi di pattumiera, a seconda che sia presente un cestone o un’anta. Le soluzioni disponibili sono comunque molte e troverai sicuramente la più adatta alle tue esigenze.

PICCOLI ARMADIETTI

Piccole cose, come strofinacci, vassoi e taglieri possono facilmente ingombrare anche in una cucina ben progettata. Il nostro consiglio è quello di sfruttare lo spazio tre un pensile a l’altro o tra una base e l’altra per riporre verticalmente questi piccoli accessori e lasciare il piano di lavoro libero. Le nostre cucine sono provviste di diverse soluzioni per utilizzare tutto lo spazio a disposizione.

NASCONDERE L’ILLUMINAZIONE

La tecnologia LED semplifica l’installazione di strisce led e faretti nascosti laddove ne hai più bisogno. Lampade e strisce LED sotto i pensili possono essere utilizzate per illuminare il piano da lavoro e i piani cottura. O si possono retroilluminare delle mensole per creare un’atmosfera soffusa per la sera.

Share
Tags: