Misure letto matrimoniale: tutto quello che c’è da sapere

Dimensioni letto matrimoniale standard

Il letto matrimoniale è il protagonista indiscusso della camera da letto. È l’elemento d’arredo che viene scelto per primo spesso per il suo stile più che per le sue dimensioni. È però importante valutare bene le misure letto matrimoniale per non rischiare di avere un letto troppo grande e avere quindi ingombro nel movimento. Vediamo quindi assieme le misure letti matrimoniali standard e dei fratelli più grandi e più piccoli.

Misure standard letto matrimoniale

Ciò che determina la misura del letto matrimoniale standard non è la dimensione del letto stessa, bensì la dimensione della rete e del materasso che vi vanno alloggiati al suo interno. Infatti, come vedremo dopo, l’ingombro totale del letto dipende molto dalla struttura, ci sono strutture più grandi e strutture più semplici e minimali.

Le misure standard letto matrimoniale in Italia sono 160×190 cm. Si tratta della misura riconosciuta da molti anni come normale, anche se ultimamente le aziende produttrici di letti, reti e materassi propongono anche la misura 160×200cm. La regola base per scegliere la giusta lunghezza del materasso è quella di calcolare 20 cm in più rispetto all’altezza di chi dorme nel letto.

Un’altra misura che viene spesso tralasciata è l’altezza del materasso: esso dovrebbe essere attorno ai 20 cm per garantire un buon riposo. Poi a seconda del modello di materasso scelto può essere leggermente più alto o più basso.

Dimensioni letto matrimoniale alla francese

Il letto alla francese è un matrimoniale più piccolo. Abbiamo scritto un bel articolo di approfondimento su questo letto, quindi non ci dilunghiamo molto in spiegazioni, ma vi lasciamo il link. Basta comunque sapere che il letto matrimoniale alla francese ha dimensioni 140×190 cm o 140×200cm.

Dimensione letto matrimoniale king size

Il letto king size, all’opposto di quello alla francese, ha dimensioni maggiori. Si tratta di un letto matrimoniale maxi quindi con misure 180×190 cm o 180×200cm. È l’ideale per le coppie che amano dormire in modo comodo o per le famiglie. Si sa, che il fascino del lettone è imbattibile per i più piccoli. Da valutare in modo attento è la dimensione della stanza perché ovviamente gli ingombri totali di questo letto sono superiori a quelli di un letto matrimoniale standard. Un consiglio per chi non riesce a rinunciare al letto king size. Se la stanza è piccola ma vuoi dormire comunque largo puoi pensare di acquistare un letto matrimoniale maxi, ma con contenitore. In questo modo il contenitore sotto può sostituire la presenza di una cassettiera in camera o si può aver bisogno di un armadio più piccolo.

Ingombro totale letto matrimoniale

La misura letto matrimoniale totale dipende ovviamente, oltre che dalla dimensione del materasso e della rete, anche dalla dimensioni della struttura. A seconda del modello scelto vi sono letti più o meno ingombranti. In linea generale un letto matrimoniale in ferro battuto avrà ingombri inferiori rispetto ad uno imbottito, perché molto minimale nelle sue linee. I letti in legno invece presentano modelli molto differenti tra loro e si trovano quindi soluzioni minimal che ingombrano poco e soluzioni molto più voluminose. 

Il sommier matrimoniale è senza dubbio il letto che occupa meno spazio. La misura letto matrimoniale standard sommier è pari a quella della rete. Si tratta infatti di un letto senza testiera la cui struttura è bassa e di norma non sporge rispetto alla rete e il materasso. Per quanto riguarda i letti di normale concezione di norma presentano una lunghezza che supera i 200 cm e la larghezza è attorno ai 170 cm per i modelli più semplici fino ad arrivare ai 190 cm per quelli più lavorati.


ARTICOLI CORRELATI:


scritto da:
Share