Composizione precedente

ARREDAMENTO ZONA NOTTE IN MANSARDA

Composizione successiva

Zona notte in mansarda arredata con mobili classici Arcanda: la disposizione consente una camera matrimoniale sottotetto accogliente e luminosa, in finitura Gesso e Creta. La camera da letto in mansarda è senza dubbio romantica, ma richiede alcune accortezze progettuali per arredarla al meglio senza sprecare spazio prezioso.

Arredamento mansarda

Una camera da letto in mansarda arredata alla perfezione: l’armadio battente sfrutta la parte più alta della camera, inframmezzato da un vano con specchiera alta, una pannellatura boiserie dogata continua la parete di armadiatura seguendo la discesa del soffitto spiovente. Se la camera mansarda bassa non presenta una parete più alta da poter sfruttare per l’armadio si può sempre ricorrere ad una soluzione a misura con un armadio che segue l’inclinazione della stanza.

Una serie di mensole stanno dietro al letto per staccarlo dal muro e allontanarlo dalla zona più bassa del sotto tetto. È una soluzione davvero intelligente per arredare una camera da letto in mansarda bassa. Letto e comodini vengono così evidenziati, perfettamente coordinati come linea. Il letto Arcanda matrimoniale è in vero legno massello, con un ampio inserto imbottito nella testiera. Il letto matrimoniale per mansarda deve avere linee semplici, ma catturare comunque l’attenzione. È importante che non abbia latestata troppo alta, per non rischiare di appesantire l’ambiente.

Questa zona notte in mansarda è un ambiente basso ma dallo spazio arioso, davanti al letto trova posto un tavolino rotondo e una poltrona, sempre in stile classico come tutto il resto dell’arredamento.

Le camere da letto in mansarda presentano di norma una colorazione chiara per catturare la maggior parte della luce, L’arredo mansarda è poi realizzato con linee semplici e non troppo ricercate per lasciare intatta la bellezza dell’ambiente.

Una zona notte in mansarda questa proposta da Scandola Mobili che colpisce per la sua eleganze e semplicità allo stesso tempo.


SCRITTO DA:

Francesco esperto delle camere da letto

Arredare una camera da letto con tetto spiovente è una bella sfida: bisogna trovare lo spazio per posizionare l’armadio e il letto matrimoniale. Di solito la parte più alta viene riservata all’armadio per aumentare al massimo lo spazio contenitivo. Naturalmente è bene farsi realizzare un armadio a misura che segue l’andamento a spiovente de tetto. Poi il letto viene posizionate accostato ad un’altra parete. A volte può tornare utile, come in questa proposta, mettere delle mensole dietro al letto per farlo avanzare e non relegarlo in un posto troppo angusto. L’arredamento delle camere da letto mansardate è sicuramente ricercato e unico nel suo genere.

Francesco – Bedroom Specialist


Share